Domenico Prisa

Miglioramento della qualità post-raccolta fiori recisi;Verde urbano; Studio nuovi substrati e nuovi compost da applicare in agricoltura; Studio delle zeolititi: litonita, clinoptilolite, chabasite; Studio e selezione di isolati fungini del genere Trichoderma, che possano promuovere la crescita delle piante e indurre la resistenza contro fattori biotici e abiotici; Studio di celle a refrigerazione passiva; Studio di ormoni per il ritardo della senescenza del fiore in Lilium e Petunia; Studio di trattamenti pre-raccolta che possano migliorare la qualità post-raccolta nei fiori di Lilium, Gerbera, Crisantemo, Liatris, Tulipano; Studio dell'effetto dell'ozono sulla longevità dei fiori; Utilizzo di strumenti quali Ciras, fluorimetro, areometro, spettrocolorimetro per immagini, PCR. Tecnologia Em studio e ricerca di microrganismi utilizzabili in agricoltura, zootecnia e biogas; Studio substrati alternativi alla torba, compost, digestati, alghe, biostimolanti ottenuti da biodigestati verdi; Produzione di biogas:metano e bioetanolo mediante l'utilizzo di microrganismi; Difesa e biostimolazione biologica. Zeoliti studio come ammendanti in agricoltura per la radicazione delle piante, miglioramento della qualità e velocità di crescita, biostimolazione e ingrossamento dei bulbi da fiore.Studio di prodotti biologici e repellenti naturali utilizzabili in orticoltura, floricoltura e frutticoltura Applicazione di biofumiganti al terreno per la difesa biologica di piante a diverso interesse commerciale, VPE inhibitors nella senescenza dei fiori
Biocompostaggio Trichoderma come difensore delle piante Studio dell'utilizzo di humus di lombrico come alternativa alla torba Utilizzo di alghe e prodotti biostimolanti in agricoltura.

Il Dott. Domenico Prisa presso la sede dei Vignaioli Piemontesi durante un suo intervento.