Agricoltura micronaturale: il controllo della Cimice Asiatica con tecniche innovative sostenibili

La cimice asiatica è identificata come Halyomrpha halys e proviene da Cina, Giappone e Corea. Nel 2007 è stata vista per la prima volta in Europa, nel 2010 in America e nel 2012 in Italia. La cimice asiatica in Italia è presente in Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige e si sta espandendo rapidamente in altre aree geografiche del Centro e del Nord. In assenza di misure contenitive, la cimice asiatica arriverà ben presto anche nel Meridione d’Italia.E’molto prolifera, si moltiplica velocemente e anche famelica,dato l’assenza di predatori naturali nel nostro Paese. Nelle mie sperimentazioni ho ottenuto risultati importanti contro questa cimice utilizzando:

una miscela di zeolitite a chabasite micronizzata e caolino, olio di neem, quassia amara e peperoncino diluite in acqua.

Il trattamento va effettuato una volta ogni 15 giorni (la miscela zeolitite a chabasite e caolino ad alto dosaggio), perchè crea problemi all’aderenza della cimice sulle foglie, negli spostamenti, nella respirazione e nella riproduzione. Il neem, la quassia amara e il peperoncino sono degli ottimi repellenti. Nei miei studi sembra che queste sostanze interferiscano sul sistema di ricezione della cimice verso i tessuti vegetali (riescono insomma a nascondere gli odori utili per localizzare i punti da attaccare).

Nella mie due sperimentazioni che ho effettuato in Emilia Romagna e in Trentino utilizzando la miscela sopra indicata sono riuscito a ridurre del 54% gli attacchi della cimice su vite, ortive e melo. Sto effettuando nuove sperimentazioni per valutare nuovi estratti (inula viscosa e leptospermum scoparium) e nuovi dosaggi di zeolite+caolino.

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

NEWS
NEWS

Vigna Tech s.r.l.s

Regione Dota Nr. 28 - 14053 Canelli

Cell. 328-1469772 ANDREA

Cell. 329-2126840 DOMENICO

Cell. 342-1884256 EMILJANA

infovignatech@gmail.com

amministrazione@vignatech.it

Appuntamento in Vigna Tech? Prenota ora!

YOUTUBE CHANNEL
YOUTUBE CHANNEL

Seguiteci sui nostri social