La tensionatura di un impianto a frutteto e vigneto richiede una particolare attenzione nella scelta di fili e funi, che sono gli elementi chiave per la realizzazione delle nostre tensostrutture.Le funi collegano il palo agli ancoraggi e sono formate dall’intreccio di fili di acciaio zincato a caldo, materiale che garantisce alta resistenza, basso allungamento, e durata nel tempo grazie all’alto spessore di zinco, evitando così ritesature frequenti o manutenzioni non previste. I fili collegano le due estremità dei filari creando una continuità d’appoggio per le piante che si desidera coltivare. Per garantire l’appoggio necessario al fissaggio e alla legatura della pianta, i fili devono essere perfettamente tesi e mantenuti in tensione per tutto il periodo di utilizzo.I fili e le funi in acciaio devono essere in grado di resistere agli attacchi delle sostanze corrosive presenti nell’ambiente. L’acciaio è un materiale con straordinarie qualità meccaniche ma con durata limitata nel tempo: i concimi, gli antiparassitari, il mosto, ma anche l’acqua, sono sostanze in grado di corrodere e  distruggere qualsiasi acciaio non adeguatamente protetto.

Hai bisogno d' informazioni? Scrivici!

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti